Skip to Content

Giulio Franzetti

Docenti alto perfezionamento

Scarica il modulo di iscrizione

foto_franzetti.jpg

Giulio Franzetti

Dopo aver compiuto i suoi studi al Conservatorio Statale di musica “Giuseppe Verdi” di Milano con Franco Tufari, Giulio Franzetti si è specializzato sotto la guida di Georges Enescu a Parigi e poi a Vienna.
All’età di 22 anni, primo violino del “Quartetto di Milano”, ha vinto il Concorso Internazionale di Ginevra.
Ha iniziato poi una carriera internazionale esibendosi con questo quartetto in Italia e all’estero. È stato membro e solista dei “Virtuosi di Roma” di Renato Fasano e in seguito dei “Solisti Italiani”, con il quale ha suonato in tutto il mondo.
Ha eseguito in prima mondiale opere scritte da celebri compositori italiani come Bruno Bettinelli, Riccardo Malipiero, Pietro Grossi, Luciano Chailly, Aldo Clementi, Giorgio Federico Ghedini, Franco Donatoni, ed ha anche debuttato in Italia musiche di Berg, Webern e Stravinskij.
Si è esibito come primo violino con l’Orchestra del Teatro alla Scala, dove è stato anche Socio fondatore e membro del Consiglio di Amministrazione.
Alla carriera artistica affianca un’intensa attività didattica: docente presso i Conservatori Statali di Musica di Torino, Parma e Milano, è stato uno dei tutor dell’Orchestra Europea fondata da Claudio Abbado e presso la “Mahler Jugend Orchester”.
Attualmente insegna presso la “Scuola di musica di Fiesole” ed è docente per l’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” fondata e diretta da Riccardo Muti.
Ha inciso per Denon, EMI, Voce del Patrone e Sony.