Skip to Content

Wally Salio

Docenti alto perfezionamento

Wally Salio

Wally Salio

Wally Salio si diploma in pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio "Benedetto Marcello" di Venezia. Si perfeziona con il maestro Guido Agosti. E’ danzatrice classica professionista (con le soliste di Susanna Egri). E’ attrice di prosa (con la compagnia di Renzo Giovampietro al Teatro Stabile di Torino e, giovanissima, con la compagnia di prosa di Erminio Macario).
Intraprende gli studi di canto, diplomandosi al Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano. Viene scelta per seguire i corsi di perfezionamento del Teatro Massimo di Palermo (1972) ove debutta in Suor Angelica (nel ruolo della Zia Principessa). Vince concorsi internazionali quali l’ "Aslico-Spoleto" (maggio 1973), il "Viotti" (ottobre 1973), "Maria Canals" (aprile 1974), "Lonigo" (marzo 1974), "Città di Enna" (luglio 1974), "Debutto a Merano" (settembre 1974), etc. Svolge una brillante carriera cantando i ruoli principali di Aida, Trovatore, Werther, Nabucco, Tabarro, La forza del destino, Rigoletto, Orfeo, Suor Angelica, Il matrimonio segreto, etc. Svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero, abbinando il suo nome a pianisti di fama quali Ettore Campogalliani, Roberto Cognazzo, Alberto Soresina, Eros Cassardo, etc. Nelle stagioni sinfoniche e concertistiche esegue "Orfeo" di Monteverdi, "Gloria" di Vivaldi, "Stabat Mater" di Pergolesi, "Rapsodia op.53" di Brahms, "Astarto" di Bononcini (eseguito anche sulle scene), "Petite messe solennelle" di Rossini, "Jephte" di Carissimi.
La sua attività concertistica dedica un particolare interesse alla musica da camera del repertorio italiano: esecuzioni in concerto e incisione dell’opera omnia cameristica di A. Smareglia; esecuzioni in concerto e incisione di un programma di arie da camera tratte dal repertorio italiano della Belle Epoque (compact disc "Vieni all’anima mia"); esecuzioni in concerto di un programma di ricerca sulle arie della Scapigliatura; esecuzioni in concerto di un programma dedicato a Tosti-D’Annunzio; esecuzione, per i Concerti del Museo della Scala di Milano, di arie di compositori italiani post-veristi quali Sonzogno, Lattuada, Rocca, etc. Si esibisce in recital musical-letterari con grandi attori del teatro italiano, quali Renzo Giovampietro e Riccardo Cucciolla. Wally Salio canta sia nel repertorio di Soprano che in quello di Mezzosoprano.
Nel 2007 interpreta il ruolo di mamma cantante lirica della protagonista in "Love Bugs" andato in onda su Italia1.